problems clearing cache file /home/user/user0287/cache/refTableSQL/.pureftpd-upload.552654fe.15.2d2d.d477546dproblems clearing cache file /home/user/user0287/cache/refTableSQL/.pureftpd-upload.5b021d56.15.11d8.351c1154problems clearing cache file /home/user/user0287/cache/refTableSQL/.pureftpd-upload.5b87da56.15.670a.fd6a2fdd Palermondo 2011

logo_caritas
problems clearing cache file /home/user/user0287/cache/refTableSQL/.pureftpd-upload.552654fe.15.2d2d.d477546dproblems clearing cache file /home/user/user0287/cache/refTableSQL/.pureftpd-upload.5b021d56.15.11d8.351c1154problems clearing cache file /home/user/user0287/cache/refTableSQL/.pureftpd-upload.5b87da56.15.670a.fd6a2fddproblems clearing cache file /home/user/user0287/cache/refTableSQL/.pureftpd-upload.552654fe.15.2d2d.d477546dproblems clearing cache file /home/user/user0287/cache/refTableSQL/.pureftpd-upload.5b021d56.15.11d8.351c1154problems clearing cache file /home/user/user0287/cache/refTableSQL/.pureftpd-upload.5b87da56.15.670a.fd6a2fdd

WebMail


Errore
  • JFTP::delete: Bad response
  • JFTP::delete: Bad response
  • JFTP::delete: Bad response
  • JFTP::delete: Bad response
  • JFTP::delete: Bad response
  • JFTP::delete: Bad response
  • JFTP::delete: Bad response
  • JFTP::delete: Bad response
  • JFTP::delete: Bad response
problems clearing cache file /home/user/user0287/cache/refTableSQL/.pureftpd-upload.552654fe.15.2d2d.d477546dproblems clearing cache file /home/user/user0287/cache/refTableSQL/.pureftpd-upload.5b021d56.15.11d8.351c1154problems clearing cache file /home/user/user0287/cache/refTableSQL/.pureftpd-upload.5b87da56.15.670a.fd6a2fdd
Palermondo 2011 PDF Stampa E-mail

Palermondo 2011

La bellezza delle diverse culture a Palermo


Si scrive Palermo, باليرمو, 巴勒莫, פאלרמו, パレルモ, Palerme, पलेर्मो, Παλέρμο, Палермо…qualunque sia la lingua di appartenenza il riferimento è sempre per la nostra città, oggi più che mai punto di incontro delle diverse culture, ma anche di accoglienza e dialogo. Sembra difficile a credersi, ma è proprio così: la nostra “bedda terra” è frutto dell’unione di tante dominazioni, che nel tempo hanno portato con loro delle ricchezze, divenute parti integranti degli usi e costumi cittadini. Oggi viviamo questa integrazione per le strade, nei locali, sui mezzi di trasporto, negli odori e nei sapori che pervadono le strade del centro storico; tutto quello che i nostri occhi vedono sembra essere un arcobaleno di popoli, ma a volte guardare non basta. Dobbiamo far sì che vengano meno quei pregiudizi di chi è apparentemente “straniero”, perché non è soltanto la nascita a determinare l’appartenenza a un determinato territorio, ma anche il buon senso della convivenza. È fondamentale quindi che venga a crearsi un clima di pace, che permetta di vivere insieme in un clima di gioia. Il 29 Maggio 2011, in occasione della giornata dei Peacekeepers (sostenitori della pace) indetta dall’Onu, con la risoluzione 57/129 dell’11 dicembre 2002, la Caritas Diocesana di Palermo, in collaborazione con il progetto multi–azione PRISMA e l’Associazione Santa Chiara, promuove la manifestazione “Palermondo” dal tema “La bellezza delle diverse culture”. Sarà un’occasione di incontro e di scambio tra le diverse realtà presenti nella nostra città, dall’Italia al Ghana, dal Senegal al Bangladesh, tutti insieme per vivere un clima di festa e di gioia. Questa edizione prevede, nella parte pomeridiana, l’incontro tra alcune scuole palermitane e centri aggregativi per un concorso multicreativo dal titolo “La multiculturalità vista dai bambini”, un occasione per mettere a confronto le idee che i piccoli hanno su questo tema così profondo e attuale; potranno realizzare disegni, cartelloni, slogan, scattare foto, e durante la festa sarà allestita la mostra con tutti gli elaborati realizzati. La parte serale, invece, prevede un momento di degustazione tipica di vari paesi, e una parte musicale con canti e danze etniche, ulteriore momento di festa all’insegna dello stare insieme. La scelta di coinvolgere innanzitutto i bambini è mirata a lanciare un messaggio preciso: i bambini, i giovani, rappresentano il futuro di questa città e della società in generale. Sono loro i promotori del cambiamento, è con loro che gli insegnanti, i genitori, gli educatori devono costruire un’idea di futuro che li veda sempre più coinvolti nell’intercultura, allontanando quelle idee di emarginazione e di esclusione che spesso caratterizza chi proviene da paesi stranieri.
Per i licei palermitani che parteciperanno è previsto un concorso grafico per la realizzazione del logo della manifestazione. Il più significativo verrà premiato durante la giornata. Palermondo si svolgerà all’interno di Villa Trabia, in occasione di un’altra importante manifestazione, PizzoFree, organizzata dal comitato di Addiopizzo. Cos’altro dire? Resta tutto una sorpresa. A voi l’invito di partecipare numerosi per vivere questa imperdibile occasione di festosa convivenza!!

 

Locandina

 


I più letti

problems clearing cache file /home/user/user0287/cache/refTableSQL/.pureftpd-upload.552654fe.15.2d2d.d477546dproblems clearing cache file /home/user/user0287/cache/refTableSQL/.pureftpd-upload.5b021d56.15.11d8.351c1154problems clearing cache file /home/user/user0287/cache/refTableSQL/.pureftpd-upload.5b87da56.15.670a.fd6a2fdd

Iscriviti alla newsletter

per essere informato su notizie, eventi della Caritas diocesana di Palermo

Siti amici

2012 Caritas diocesana di Palermo - Credits

problems clearing cache file /home/user/user0287/cache/refTableSQL/.pureftpd-upload.552654fe.15.2d2d.d477546dproblems clearing cache file /home/user/user0287/cache/refTableSQL/.pureftpd-upload.5b021d56.15.11d8.351c1154problems clearing cache file /home/user/user0287/cache/refTableSQL/.pureftpd-upload.5b87da56.15.670a.fd6a2fdd